martedì 11 dicembre 2012

Chinuliddr


In Calabria ogni paesino ha i propri dolci tipici natalizi, i nomi sono più o meno gli stessi, ma i dolci cambiano eccome se cambiano! Io per esempio questi non li conoscevo, da me non si fanno, sono tipici del Cosentino.
Li ho preparati perchè ho pensato non fosse giusto inserire solo le mie tradizioni, in fondo il blog è anche del marito fotografo, così ho deciso di inserire anche i suoi!
Questi fagottini ripieni sono di probabile origine araba, il nome deriva dal latino, significa palpebra, è dato dalla sua caratteristica forma, sono pieni di tante golosità, le varianti sono con la crema di ricotta, la marmellata d'uva con le noci o altra marmellata.
Si possono preparare fritti o al forno, ma fritti sono molto più buoni, se preparate bene sono molto sfogliati!


Ingredienti:

  • 400 g di farina 00
  • 3 cucchiai d'olio evo Dante
  • 3 cucchiai di zucchero
  • la scorza di un mandarino grattugiata
  • 1 uovo medio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco o vermouth
  • 1 pizzico di sale
PER IL RIPIENO

  • 150 g di ricotta
  • 75 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di cannella
  • marmellata (prugne)
  • mandorle o noci





Disporre gli ingredienti sulla spianatoia ed impastare vigorosamente


lasciare riposare il panetto ottenuto per almeno 30'


intanto preparare il ripieno alla ricotta, mischiare la ricotta col tuorlo, lo zucchero e la cannella, fare riposare il composto in frigo


stendere la pasta sottilmente, è meglio usare la sfogliatrice


creare delle strisce e disporre un cucchiaio di marmellata e le mandorle


richiudere facendo aderire bene i bordi, se non dovesse attaccarsi bene è meglio inumidirne i lembi con un goccio d'acqua


sigillare bene 


e tagliare con una rondella



fare lo stesso per quelli alla ricotta


ed ora tuffarli nell'olio a 170°. Scolarli bene, farli raffreddare e spolverizzarli di zucchero a velo
ecco l'interno


Piatto Ceramiche Tapinassi, carta da regalo natalizia STAR
con questa ricetta partecipo alla mia raccolta I dolci natalizi della tradizione




22 commenti:

  1. Anche da noi in Salento c'è un dolcetto simile, che bontà!!!

    RispondiElimina
  2. mamma mia che delizia che deve essere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un dolcetto molto semplice, ma anche goloso!

      Elimina
  3. che delizia...mmmm troppo buone...complimenti davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dory pensa che e' la prima volta che le preparo, la ricetta ce l'ho su un'agenda da una vita e solo ora mi sono decisa!

      Elimina
  4. I dolci tradizionali mi piacciono a prescindere. Non li farò mai perchè friggo raramente...ma se ti abitassi vicino verrei a bussare alla tua porta perchè mi fan così gola ! Bella l'idea del contest. Peccato che a Vicenza non ci son dolci tipici natalizi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io odio la frittura, ma per una volta all'anno si può fare! Sarei felice di averti come vicina!

      Elimina
  5. Non conoscevo questi dolcetti ma devono essere davvero golosi!! a te sono venuti benissimo!!! devo pensare a qualcosa per la tua bellissima raccolta....buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilenia, dai pensa qualcosa un bacio!

      Elimina
  6. Ma super wow! non conoscevo queste delizie :-) da città a città e addirittura da paese a paese cambiano i dolci ed ognuno ha le sue specialità come queste, è vero ripiene di tantissime bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non sono molto conosciuti un bacio!

      Elimina
  7. Complimenti per questa proposta..davvero goduriosa :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, si sono proprio golosi!

      Elimina
  8. Quanto mi piace conoscere le ricette tradizionali.. non li avevo mai sentiti ma credo ci impazzirei! I miei complimenti sinceri, cara! Un abbraccione forte forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono amante dei dolci tradizionali, ma i miei preferiti restano quelli natalizi un bacio!

      Elimina
  9. Mamma mia quanto sono belli Dana!
    Mi piacciono tantissimo i dolcetti di tradizione!!
    Grazie mille per la splendida ricetta!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed ancora i miei preferiti non li ho preparati! Conto di farli domani un bacio!

      Elimina
  10. Mamma che buoni.... ne potrei mangiare una decina... golosissimi! :D Complimentoni, segno subito la ricetta! :) Un abbraccio, buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora passa che te ne lascio un pò un bacio!

      Elimina
  11. non ho mai sentito parlare di chinuliddri.....ottimi

    RispondiElimina
  12. Che belle! Sono davvero deliziose! Somigliano alle cassatelle di Agira dall'aspetto :)

    RispondiElimina