martedì 26 giugno 2012

Rustici


Ho mangiato per la prima volta questi rustici in un ristorante argentino con degli amici un pò di tempo fa e di tutta la cena fu l'unica cosa che mi colpì.
Ha un sapore molto delicato e dolciastro, se non li conoscete vi consiglio di provarli.
La ricetta è di Laura Ravaioli. 


Per la pasta:
  • 500 g di farina 00 debole
  • 125 g di strutto
  • 200 ml di acqua a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale


Per il ripieno:
  • 400 g di carne di manzo tritata
  • 1 peperone verde
  • 1 cipolla 
  • peperoncino
  • 1-2 pomodori spellati
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 75 g di uvetta
  • 1 spicchio d'aglio
  • origano
  • 4 cucchiai d'olio evo
  • sale



Mettere in una boule la farina e lo strutto


amalgamarli insieme


aggiungere l'acqua poco alla volta ed il sale



mettere il composto sulla spianatoia e formare un panetto


coprirlo con una ciotola e lasciarlo in pace un'oretta


tritare finemente la cipolla e farla soffriggere nell'olio


tagliare a cubetti il peperone e i pomodori


appena la cipolla è dorata


aggiungerli


se volete potete unire del peperoncino, io non ne ho aggiunto.
Aggiungere il cumino e la carne


sgranarla bene e salare


cuocerlo una mezz'oretta


dovrà essere molto secco.
Quando è tiepido unire l'uvetta (non bisogna metterla ammollo), sale, pepe e origano e mescolare.


riprendere la pasta


stenderla abbastanza sottile


tagliare dei cerchi



al centro mettere un cucchiaio del composto freddo


con un uovo sbattuto inumidire i bordi


richiudere


sigillare i bordi con una forchetta


disporli sulla teglia


spennellarli d'uovo


bucarli al centro per far uscire il vapore.
A 200° per 15-20'


ecco l'interno
VOTO 9 1/2

3 commenti:

  1. ho gia fame.
    bravissima.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie emme, se li prepari sono sicura non te ne pentirai e li rifarai!

      Elimina
  2. Proprio invitanti questi ravioloni!

    RispondiElimina