mercoledì 1 agosto 2012

Vasetti di zucchero


Penso che questi vasetti sia la cosa che mi sia meglio riuscita, o meglio più apprezzata, nell'ultimo anno.
Non che il resto non sia stato gradito, ma questi hanno sempre riscosso grande ammirazione, per la serie "ma perchè ne hai fatti così pochi, il mio non c'è!", vaglielo a spiegare che poi così facili non sono da fare!
E' la terza volta che li preparo e sono notevolmente migliorata, dovrei inserire la foto dei primi che ho fatto l'anno scorso, da ridere, ma nonostante questo la gente si tirava i capelli che ne voleva uno!
Ora ne ho preparati di più spero che bastino!
Nella foto è tutto nudo in questi giorni li decoro e poi inserisco le foto.
La paternità della ricetta non la conosco, è quella che si trova più spesso sul web e nessuno ne cita la fonte, se qualcuno la conosce inserisco il link.
Non so se siano americani o italiani, ma di solito si usano come bomboniere, una sorta di porta confetti. 



Ingredienti per 15 vasetti con coperchi:
  • 1 kg di zucchero Zefiro
  • 30 g di albume
  • 1 cucchiaio d'acqua (o solo acqua senza albume)



Dare una leggera sbattuta all'albume


unirvi lo zucchero


amalgamare con le mani


unire l'acqua


e continuare ad amalgamare


ecco la consistenza che dovrà avere, tipo la sabbia bagnata per fare le formine.
Questa è la difficoltà principale, se non si capisce la giusta umidità dello zucchero si può incorrere in due errori:
1) quando si sformano si rompono, questo vuol dire che lo zucchero è troppo secco
2) quando si sformano una parte resta attaccata allo stampo, questo vuol dire che lo zucchero è troppo bagnato.
Sembrano fesserie, ma vi assicuro che per fare 5 vasetti prima perdevo anche mezza giornata!



gli stampi che uso io sono quelli da babà da 8 cm, se non erro


e da 6 cm, se non erro


basta che ci sia 1 cm tra uno e l'altro


Io uso 2 metodi, a seconda del tempo che ho a disposizione, ma so che ce n'è anche un altro che ancora non ho sperimentato.
Il primo metodo è quello lungo, ci metto 7' a farne uno, consiste nel mettere 2 cucchiaini di zucchero e pressarlo bene con un cucchiaino 




si mette l'altro stampino e si riempiono i lati, con grande attenzione a non spostare lo stampino più piccolo 


con uno stecchino si pressa bene per fare scendere lo zucchero


e si pressano molto bene i bordi che reggeranno poi tutto il peso


si ripulisce bene lisciandolo


e si toglie lo stampino all'interno svitandolo


si capovolge su un pezzo di cartone da imballo e si colpisce leggermente


se tutto è andato bene dovrà estrarsi subito


si dispongono su una placca e si infornano a 100° per 8', si girano dalla parte alta e si infornano altri 3', occhio a non farli colorare troppo se no diventeranno gialli perchè lo zucchero si cuoce.
Il cartone è necessario per creare una distanza con la teglia calda, altrimenti il bordo colora. 


per creare i coperchi io uso la scatola dei formaggini!
Ne prendo il coperchio e lo riempio con 2 cucchiaini di zucchero


lo presso bene e lo liscio con il fondo dello stampo da babà


lo giro sul cartone, sbatto



con lo stampo da babà ne taglio l'eccesso



e lo ripulisco


eccoli pronti, questi li inforno a 100° per 3'. li giro sottosopra e li lascio altri 3'




Secondo metodo, ( di mia invenzione!) in 1 ora ne ho fatti 10 con tutti i coperchi, ci avrò messo 5' ognuno.
E' senza dubbio più veloce, ma con 1 kg di zucchero ne vengono 10, quindi 2 in meno. 
Basta mettere lo zucchero creando un cono e schiacciandolo bene alle pareti





si inserisce l'altro stampino


lo zucchero è già quasi al bordo


e si finisce di riempire procedendo come sopra



ed eccoli pronti


e l'interno, più sono puliti e perfetti all'interno e all'esterno e più saranno belli.

7 commenti:

  1. È una bellissima idea ma quanto lavoro! ...penso proprio che aspetterò dii trovarli già pronti! ,,,.Sei bravissima anche nelle spiegazioni!
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Ma sono bellissimi. Complimenti.

    RispondiElimina
  3. Che belli! Sono veramente originali per un regalo goloso ma... che fatica!:D

    RispondiElimina
  4. @Loriana: questi erano un pò difficili da spiegare, sono contenta che sia chiaro
    @giovanna: grazie, decorati è tutta un'altra cosa
    @Ines: non nego che dietro ci sia tanto lavoro, ma la soddisfazione è tanta!

    RispondiElimina
  5. Non li ho mai fatti.. proprio perchè so che sono molto difficili.. sei stata davvero bravissima e grazie per le accurate spiegazioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono sicura che anche tu riuscirai!

      Elimina
  6. Brava, si puo usare colore per alimenti?

    RispondiElimina