mercoledì 12 settembre 2012

Melanzane ripiene


Dopo la sfilza di dolci che sto propinando in questa settimana finalmente un piatto salato ed aggiungerei "che piatto"!
Ricordo quando ero piccolina che nelle feste comandate si andava a mangiare dai nonni materni e paterni e questo secondo mi ricorda la mia nonna materna, cuoca eccezionale senza sapere di esserlo!
Ho cercato di imparare la sua tecnica , ma non c'è stato verso, ogni volta che glielo chiedevo mi spiegava a parole il suo procedimento, ma a me non venivano mai come le sue! 
Questo post lo dedico a lei, anche se ormai non c'è più da tanto tempo, spero di essere stata fedele alla tua ricetta nonna!


Ingredienti per 8:

  • 4 melanzane
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 200 g di provola
  • 80-90 g di grana padano grattugiato
  • 1 fetta grossa di pane ammollato
  • 2-3 uova
  • cipolla, aglio e basilico
  • olio evo, sale, pepe



Per prima cosa preparare il sugo facendo un soffritto con olio e cipolla e poi aggiungendo la passata, il sale ed il basilico, farlo cuocere 30'. Mettere il pane ammollo e poi passare alle melanzane. Levare la punta e lavarle bene.


Svuotarle stando molto attenti a non bucarle col coltello, è meglio usarne uno con la punta rotonda.



Tuffarle nell'acqua bollente salata e farle cuocere 10'


Così sono pronte


Scolarle e lasciarle raffreddare



Intanto tagliare a cubetti la polpa e saltarla in una pentola con uno spicchio d'aglio ed un goccio d'olio


sale, pepe


Le melanzane ora saranno tiepide, metterle in un piatto capovolte, questo gli permetterà  di avere una forma più stabile


aggiungere un pò di acqua


appena sono morbide e ben secche sono pronte, io tolgo bene tutto l'aglio e non le schiaccio


farle intiepidire ed aggiungerle alla ciotola col pane strizzato ed il formaggio grattugiato


Il sugo, in tutto ne ho messo 3 cucchiai


le uova, prima ne ho aggiunte 2 e poi ho verificato la consistenza se andasse bene, nel caso se ne può aggiungere un altro


la provola, sale e pepe


eccolo pronto, deve essere morbido



in una teglia ho messo un filo d'olio e le melanzane, sale e pepe e formaggio grattugiato


e si procede al riempimento



un pò di sugo e di formaggio grattugiato e si passa il tutto in forno a 200° per 30'


ed ecco la sezione.

P.S. la nonna la polpa la faceva bollire insieme alla buccia, io la salto in padella, mi piace sentire i pezzettini profumati d'aglio, è l'unica cosa che ho cambiato! 

VOTO 10

10 commenti:

  1. Io le friggo prima di infornarle, per il resto abbiamo la stessa ricetta, buonissima.ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sapevo che si potessero friggere!

      Elimina
  2. Buonissime! Mi allettano anche fritte come le fa Giovanna...

    RispondiElimina
  3. li preferisco cosi anche se fritte hanno un altro sapore,aiiiaiaia la frittura come ci allieta...ottima la ricetta tua e quasi una coccola ^_^

    RispondiElimina
  4. adoro le melanzane e cucinate così sono ghiottissime!!!!! Mi aggiungo ai tuoi lettori, passa a trovarmi, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  5. Buonissime queste melanzane!! Mi aggiungo ai tuoi lettori. ciao Eleonora

    RispondiElimina
  6. adoro le melanzane....grazie per esser passata..mi sono aggiunta anch'io...a presto allora!

    RispondiElimina
  7. Grazie del commento al mio blog.. se farai la focaccia.. fammi sapere se ti è piaciuta!!! Intanto a me piacciono le tue melanzane così farcite.. Buona giornata e buon w.e. :-) torna a trovarmi.. t'aspetto!

    RispondiElimina
  8. Ciao penso che siano buonissime queste melanzane.....hanno un bell'aspetto....se ti va seguiamoci a vicenda io ho un blog appena nato da qualche mese ....baci a presto
    Alessia Tacchi e Polpette

    RispondiElimina
  9. gustose queste melanzane, invitano proprio all'assaggio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina