lunedì 4 febbraio 2013

Castagnole alla ricotta


Questa ricetta di Castagnole proviene dal corso di pasticceria  che ho frequentato lo scorso anno.
La loro particolarità consiste nell’ aggiunta della ricotta, questo ingrediente conferisce una consistenza ed una morbidezza finale particolare, tra le ricette che ho provato è senza dubbio la migliore.


Ingredienti per 40-50 castagnole:
  • 25 g di burro a 16°
  • 75 g di zucchero semolato
  • 1 g di sale
  • 2 g buccia di limone
  • 2 g buccia d’arancia (io ho messo 4 g di buccia di pompelmo)
  • 150 g di ricotta di mucca
  • 50 g di tuorli (i rossi di 3 uova medie)
  • 75 g di latte fresco intero
  • 50 g di fecola di patate
  • 200 g di farina 00 W 150
  • 3 g di lievito chimico








Lavorare brevemente il burro morbido con la scorza d’agrumi, il sale e lo zucchero
Unire a filo,  e sempre frullando, i tuorli leggermente sbattuti, la ricotta ed il latte



La farina setacciata con la fecola  ed il lievito le unisco a mano con una marisa Ora le strade sono due, o si inserisce in una sac à poche e si tagliano direttamente sull’olio a 170°



Oppure si versa l’impasto su un foglio di carta forno, si appiattisce con un altro foglio e si mette il tutto in freezer 30-40’



Quando è freddo si taglia e si formano dei salamini, se è necessario mi aiuto con un velo di farina e taglio degli gnocchi, li arrotolo formando le palline, non bisogna lavorarle troppo




Si procede poi alla frittura, quando sono color oro scuro sono pronte, si passano su un foglio di carta assorbente e si rotolano nello zucchero semolato
Consumarle fredde





34 commenti:

  1. Alla ricotta le mangiavo sempre quando vivevo a Roma, che buone..sofficissime!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui a Roma nelle pasticcerie vanno per la maggiore e da quando le ho assaggiate non ritorno a quelle classiche che preparavo prima!

      Elimina
  2. Sono meravigliose come tutte le altre tue ricette.Perfette.

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Sono molto semplici da preparare, l'unica noia e' la frittura!

      Elimina
  4. Dana.. devono essere di un morbido e di un goloso unico! Ma bravissima.. quanto ne vorrei una, amica! Complimenti e un bacione! <3 Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Restano morbide anche il giorno dopo! Sempre se ne avanzano! te le passerei volentieri e' un vero peccato che non abitiamo piu' vicino io non so mai a chi regalarli tutti i dolci che preparo e che puntualmente non mangiamo.Purtroppo o per fortuna non siamo dei gran golosi!

      Elimina
  5. Ricetta che voglio assolutamente provare!! Bravissima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la consiglio, ne ho provate tante un tempo ero sempre alla ricerca della castagnola perfetta!

      Elimina
  6. MMMMMM che buone le tue castagnole!!!!!
    Stamane sarebbero state mooolto gradite!!!!
    Ciao cara e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora cara Melania controlla se hai gli ingredienti e mettiti all'opera!

      Elimina
  7. Le castagnole con la ricotta , e' la prima volta che le vedo però mi intrigano:) devono essere buonissime!!!!
    Un bacio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che siano tipiche romane, un bacio!

      Elimina
  8. wow ma sono divine e fantastiche, ti sono venute perfette altro che quelle che si comprano!

    RispondiElimina
  9. le castagnole con la ricotta mi piacciono molto!!
    grazie
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insieme a quelle alla mandorla sono le mie preferite!

      Elimina
  10. Che belle...nn possono essere cotte al forno vero?

    RispondiElimina
  11. L'idea della ricotta nell'impasto piace tanto anche a me. La provo!!!!Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi ci ha conquistato questa ricetta!

      Elimina
  12. Che buone, Dana, non ho mai provato con la ricotta nell'impasto... devono essere deliziose, salvo la ricetta! ;) Complimenti e un abbraccio, buon inizio settimana :**

    RispondiElimina
  13. Anche io conosco questa ricetta, garantita! Belle e buone, bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unico difetto che hanno e' di essere troppo buone!

      Elimina
  14. Che voglia di provarle!!! Poi quando sento ricotta, mi viene una super fame!!! :)

    Dovro' aspettare domenica per sperimentarle!!! :) Bellissime, complimenti!


    Partecipa al GIVEAWAY : 2 RIGHE D'AMORE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alloa fammi sapere se ti sono piaciute!

      Elimina
  15. Che meraviglia, queste le proverò di sicuro, complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  16. ti sono venute uno spettacolo le proverò sicuramente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono senza dubbio le migliori che abbia assaggiato!

      Elimina
  17. Questa ricetta mi ha proprio convinto...mi accingo a prepararle!!
    Complimenti per il blog è proprio carino..se ti và passa anche da me. il mio blog è appena nato!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta ti siano piaciute, il maestro è sempre una garanzia!

      Elimina