mercoledì 6 marzo 2013

Moelleux di mele



Custodisco gelosamente le magnifiche ricette di Nightfairy, sono sempre un successo, precise
ed affidabili; quando ha chiuso il blog mi è dispiaciuto tanto...vedere le sue meravigliose creazioni era una gioia. Questa torta di mele è la prima volta che la preparo, ne sentivo sempre parlare bene, ma ogni volta rimandavo, ora mi sono pentita di non averla assaggiata prima!  Sicuramente la sua preparazione è più laboriosa di una semplice torta di mele, ma il gusto ripaga abbondantemente del lavoro, ve lo assicuro! Ho apportato come al solito qualche modifica ecco la mia versione.


Ingredienti:

PER IL FONDENTE
200 g di mele golden pesate al netto degli scarti
1 uovo medio
200 g di zucchero di canna (chiaro)
60 ml di panna liquida per dolci
15 g di fecola di patate
60 g di burro
100 g di acqua
2 gocce di aroma vaniglia Bourbon Flavour Art

PER IL MOELLEUX
200 g di burro morbido (16°)
130 g di zucchero semolato
4 uova medie
2 mele golden
6 g di lievito per dolci San Martino
170 g di farina 00
1 pizzico di cannella
succo di 1 limone
1 pizzico di sale

zucchero a velo San Martino


Iniziare dal fondente: tagliare le mele a cubetti, metterle in una pentola con lo zucchero, farle caramellare. Unire l'acqua e cuocerle per 10-15' a fiamma dolce. Frullarle col mini-piner.
Lasciare raffreddare la purea ottenuta. Unirvi l'uovo, la fecola setacciata e la panna


rimettere sul fuoco facendo addensare il tutto. Spegnere ed unire il burro a pezzetti e la vaniglia mescolando molto bene. Lasciare raffreddare


intanto preparare il moelleux. Per prima cosa sbucciare le mele e tagliarle a fette abbastanza sottili, metterle in una ciotola insieme al succo del limone. Mettere in una ciotola il burro e lo zucchero, sbatterli a crema ed unire 1 alla volta le uova, avendo l'accortezza di unire il successivo quando il precedente sia stato ben assorbito.
Unire successivamente la farina setacciata col lievito ed il sale.


verra' un impasto molto cremoso



Versare metà impasto in una tortiera imburrata ed infarinata, la mia è 26 x 18cm.
Livellare bene


distribuire il fondente ormai freddo


le mele ed un pizzico di cannella


il resto dell'impasto.
A 180° per 50'. Se dovesse colorire troppo è meglio coprirla con un foglio d'alluminio ( il forno si può aprire dopo 30')



ed ecco la fetta, questa torta è morbida ed umida al punto giusto, se non fosse per la dose eccessiva di burro la farei almeno una volta al mese talmente ci ha conquistati, grazie Nightfairy!

VOTO 10

23 commenti:

  1. la panna fornisce ai dolci una sofficità unica ti copio la ricetta perchè mi piace davvero molto sembra impalpabile ed umida al tempo stesso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora preparala Simona sono sicura concorderai con me!

      Elimina
  2. In effetti, cara Dana..questo dolce merita davvero....un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le vorrei preparare tutte le sue ricette sono talmente belle ed armoniche nei sapori che creano dipendenza!

      Elimina
  3. Caspita che bella ricetta, viene davvero voglia di provare a rifarla, grazie mille !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora aspetto la tua opinione! I complimenti li giro all'autrice io ho solo eseguito

      Elimina
  4. La cara Night.. chissà dov'è.. cosa starà facendo.. manca molto anche a me e le sue ricette erano buonissime: questo ne è un esempio! Che bella e che profumo deve avere, amica! Complimenti e buona giornata! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che sia serena e stia bene ho sempre la speranza che riapra il blog...

      Elimina
  5. Mammamia, Dana... deve essere strepitoso questo molleux... io adoro tutti i dolci con le mele, devo provarlo al più presto! Complimenti, un bacione e buona giornata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non amo particolarmente i dolci, non li mangio quasi mai, ma quando preparo una torta nuova la assaggio e questa merita parecchio!

      Elimina
  6. I dolci con le mele piacciono sempre..questo e' davvero particolare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una ricetta diversa, Night e' una garanzia!

      Elimina
  7. si' un po' laboriosa,ma immagino il risultato!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, indubbiamente piu' laboriosa di quella classica, ma cosi' buona io non l'avevo mai mangiata!

      Elimina
  8. Bè sì la preparazione è un pò più lunga di quella di una torta di mele ma alla fine il risultato ripaga appieno :) Sei stata bravissima, è un capolavoro delizioso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi l'ha assaggiata ha gradito parecchio!

      Elimina
  9. Bè è splendida e deve essere buonissima Dana :-) non conoscevo il blog di cui parli ma certo se proponeva delle ricette così è un vero peccato abbia chiuso il blog.. Un abbraccio e buona serata, qui diluvia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che e' stato il primo blog che ho iniziato a seguire quasi 4 anni fa quando tutto pensavo tranne di aprirne uno mio! E' un vero peccato e' vero Night ha un grande talento.Anche da me pioggia e vento...

      Elimina
  10. Dana hai ragione, credo sia deliziosa. Merita sicuramente anche se la preprazione è un pò laboriosa.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Indubbiamente laboriosa, ma e' veramente buona, ti consiglio di provarla! Un bacio Cade'

      Elimina
  11. Che meraviglia Dana!!!
    Questo lo voglio provare "subitissimo"!!
    Un bacione e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di essere riuscita a convincerti con le ricette di Nightfairy vai a colpo sicuro!

      Elimina
  12. Complimenti,che peccato che Nightfairy abbia chiuso il blog,ma vedo che tu sei una degna discepolo,grazie cara,mi aggiungo ai tuoi lettori così non ti perdo,felice domenica

    RispondiElimina