martedì 19 marzo 2013

Tartellette mignon moderne



Ho già più volte scritto del mio amore per i mignon alla frutta, sembrano dei piccoli gioiellini commestibili! Le ultime attrezzature per la pasticceria che ho comprato le ho scelte proprio per realizzare questi dolcetti che avevo in mente da un bel pò...ogni tanto disegno un dolce e cerco di assemblarlo con crema e frutta ben abbinata, questo è uno di quelli che ho creato ultimamente. La base è realizzata con la pasta frolla all'olio che avevo preparato l'altra volta, la crema è quella bianca senza uova che sposa bene con la frutta dato che non ha retrogusto di uovo e sopra ho inserito una semisfera di gelatina di frutta, ho scelto le fragole. Penso che si possa abbinare bene anche ai frutti di bosco.
Ingredienti per circa 24 mignon:


pasta frolla all'olio senza lievito 1/2 dose
175 g di fragole al netto degli scarti
50 g di zucchero semolato
8 g di gelatina animale
cocco rapè


Stendere la frolla a 0,3 mm tra due fogli di carta forno, foderare lo stampo da mini- muffins, bucarne il fondo e cuocere in bianco per 14', levare la carta da forno ed i legumi e continuare la cottura altri 5', fino a renderli dorati


 Mettere la gelatina ammollo in acqua freddissima, tagliare le fragole a pezzi, frullarle col mini-piner


disporre la purea ottenuta in un pentolino con lo zucchero. Mescolando sempre portare all'ebollizione


spegnere la fiamma ed unire la gelatina ben strizzata, mescolare fino a quando sia sciolta


versare nello stampo a mezza sfera, mettere in feezer per un'ora, fino a quando si staccheranno agevolmente


farcire le tartellette con un ciuffo di crema ed una semisfera. Decorare a piacere con del cocco rapè






21 commenti:

  1. Hai ragione!!!! Anch'io adoro la pasticceria mignon, anche se ci vuole più impegno è bellissima... Mi manca giusto lo stampo per fare quelle spettacolari tartellette....
    Questi dolcini sono uno spettacolo per gli occhi e sicuramente anche per il palato!!!!
    Complimenti....

    Un abbraccio
    monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ho proprio un debole per i mignon! A presto

      Elimina
  2. ¡Que original, rico y apetitoso! Una estupenda idea que me ha encantado.
    Besos.

    RispondiElimina
  3. Un'idea geniale quella della gelatina di fragola sopra la frolla ! Assolutamente da copiare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te che sei cosi' brava con i dolci! Grazie!

      Elimina
  4. complimenti,chissà che buoni e son davvero belli

    RispondiElimina
  5. Adoro queste piccole pastine!! Anche io quelle con la frutta le amo.. e le cupolette sono geniali! :D Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono le mie preferite! Le preparo molto spesso un abbraccio anche a te!

      Elimina
  6. Hai fatto un piccolo capolavoro! Piace tanto anche a me la pasticceria mignon, anche da mangiare! Ho anch'io gli stessi stampi in silicone!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito i dolci piu' complicati non li pubblico, non so il perche'! Questi volevo farli vedere ad una mia amica! Ti auguro una buona serata!

      Elimina
  7. Ciao Dana! :) Sei bravissima, non mi stancherò mai di dirlo! :) Qeste tartellette sono deliziose, raffinate e invitantissime! :D Complimenti, un abbraccio forte :)

    RispondiElimina
  8. Tesoro ! Sono un sogno !!!!! Bacini e buona giornata !

    RispondiElimina
  9. Così mignon sono stupende!!! Una tira l altra sicuramente e la crema mi piace un sacco!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  10. Adoro i mignon, ci vuole un po' di tempo per farli ma che soddisfazione per il palato e per la vista!!!
    Le tue tartellette devono essere squisite e la presentazione è impeccabile, complimenti Dana!!!
    Un bacione, a presto.

    RispondiElimina
  11. Originali e gustose questi mignon.
    A presto

    RispondiElimina