venerdì 15 marzo 2013

Cupolette di verza


Avevo della verza in frigo ed un nuovo libro sulle verdure che aspettava di essere sfogliato facendomi l’occhiolino sullo scaffale. La scelta è caduta su una ricetta molto semplice, avevo tutti gli ingredienti a portata di mano, se il risultato fosse stato minimamente paragonabile alla bellezza della foto, che la ritraeva in una posa particolarmente accattivante, sarei stata contenta! Ho applicato una sola sostituzione ad un ingrediente, invece delle olive taggiasche ho usato della pancetta dolce soffritta senza grassi, devo dire che ci stava particolarmente bene e le mie aspettative sono state abbondantemente esaudite!
La croccantezza e la piccantezza della verza si sposa alla morbidezza e dolcezza del ripieno, un piatto che si presta ad essere preparato in anticipo. 


Ingredienti per 2 persone:

4 foglie piccole di verza molto tenera
400 g di patate farinose bollite
100 g di pancetta dolce soffritta
1 cucchiaio di formaggio grattugiato
Pepe nero Tec-Al
sale





Sbollentare le foglie di verza 1’ in acqua bollente salata
Lasciarle scolare su un canovaccio




Rivestire dei pirottini di alluminio con la foglia della verza
Unire tutti gli ingredienti del ripieno creando un impasto omogeneo
Disporre un cucchiaio del ripieno dentro le foglie



Richiudere il tutto e coprire i pirottini con la pellicola, mettere in frigo per almeno 20-30’
Servire irrorando ogni cupoletta con un goccio d'olio




VOTO 8 1/2

21 commenti:

  1. Sei sempre originalissima.. con quello che hai riesci a creare ricette uniche e sorprendenti! Che belle, si presentano benissimo!! :D Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io semplicemente sono pigra...odio andare a fare la spesa apposta per una ricetta ed uso gli ingredienti che ho a disposizione! Un bacio Ely

      Elimina
  2. queste sono davvero originalissime e mi piacciono...te le copio sicuramente..
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi sono piaciute, peccato che la verza non ci sia in estate, lo vedo molto bene come piatto estivo!

      Elimina
  3. Ho giusto una palletta di verza che è avanzata! Wow che ricetta devo provarla!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io con gli avanzi creo le ricette migliori. In cucina non si butta via niente!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Penso si sia capito che sia anche il mio debole!

      Elimina
  5. Adoro la verza, e questa tua interpretazione mi piace tanto..ottimo il ripieno che hai pensato :) Baci Dana, buon fine settimana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary buon week end anche a te!

      Elimina
  6. Molto carini Dana, si presentano bene! Mi piace molto la verza e in abbinamento con le patate è ottima; la sostituzione con la pancetta secondo me è azzeccatissima!
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi l'abbiamo trovata azzeccata, certo occorreva assaggiare la versione originale che forse era migliore! Buon week end anche a te!

      Elimina
  7. Bella idea Dana! Un piatto freddo,dunque??? Mi piace l'idea di poterlo prepsrare in anticipo!!! Buone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, un piatto furbo quando si hanno ospiti!

      Elimina
  8. Come rifiutare delle ricche cupolette a base di verza e patate! un duo che si sposa davvero bene e che così presentato è molto invitante.
    baci baci

    RispondiElimina
  9. hanno un aspetto davvero invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Una bella ricetta gustosa,da provare!!

    RispondiElimina
  11. La tua verza l'hai impiegata benissimo devono essere gustosissime quei fagotti ripiani,ottimo piatto.
    buona domenica
    Z&C

    RispondiElimina
  12. Ho giusto una verza in frigo che non sapevo come impiegare...mi piace un sacco quest'idea...

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina